Tisana depurativa al basilico: proprietà, benefici e ricetta fai da te

    Tisana depurativa al basilico: proprietà, benefici e ricetta fai da te

    Chi di noi ha mai avuto una piccola pianta di basilico in casa. Si tratta di un’erba aromatica facilmente reperibile anche nei supermercati e che viene utilizzata in cucina per insaporire diversi piatti. Quello che, però, non tutti sanno, è che il basilico può essere assunto anche come tisana grazie alle sue proprietà depurative e ai benefici che è in grado di donare al nostro organismo. La tisana al basilico è, infatti, un rimedio naturale economico ed efficace per molti disturbi. Ecco allora tutte le proprietà, i benefici e una ricetta fai da te semplicissima.

    Tisana depurativa al basilico, proprieta, benefici e ricetta fai da te

    Tisana depurativa al basilico: proprietà

    Una bevanda a base di basilico può avere molti effetti positivi sul nostro organismo. Grazie alle sue proprietà drenanti e diuretiche, l’infuso risulta molto utile per depurare i reni e la vescica, combattendo anche la fastidiosa cistite, ed è efficace anche per il fegato e il pancreas. Il basilico possiede anche proprietà digestive e lenitive, calma i dolori, le infiammazioni e rilassa il corpo. Inoltre, questa pianta officinale è in grado di proteggere anche la salute delle ossa.

    Tisana depurativa al basilico: benefici

    Grazie alle sue numerose proprietà, la tisana depurativa al basilico è in grado, ad esempio, di combattere gli inestetismi della pelle, come la cellulite, e la ritenzione idrica. È una valida alleata contro le infiammazioni del tratto urinario e contro le malattie da raffreddamento come la febbre, la tosse o il mal di gola. Rinforza il sistema immunitario e le ossa e aiuta il transito intestinale grazie al suo contenuto di fibre. Per quest’ultimo motivo in molti la utilizzano per la stitichezza. Infine, grazie alle sue proprietà digestive aiuta e depura lo stomaco.

    Tisana depurativa al basilico: ricetta fai da te

    Questo infuso è molto semplice da preparare. Servono circa 20 grammi di foglie di basilico, di menta e anice. In alternativa, per aromatizzare la bevanda si può aggiungere anche della lavanda o del lauro. Bisogna mescolare tutte le foglie insieme per alcuni minuti, dopodiché in un pentolino bisogna portare l’acqua a ebollizione e mettere in infusione il composto per almeno un quarto d’ora. Filtrare e bere sia calda che fredda in base alla stagione.

    Tisana depurativa al basilico: controindicazioni

    Esclusi i casi di allergia, questa tisana non ha effetti collaterali. Anzi, è indicata soprattutto per le donne in gravidanza o in fase di allattamento poiché stimola gli ormoni responsabili per la produzione del latte materno. In ogni caso, è sempre meglio ascoltare il parere di uno specialista.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.