Tisane

Tisane

Le tisane sono uno dei rimedi naturali più diffusi e apprezzati. Conosciute ed utilizzate già in epoca ellenica, come hanno dimostrato alcuni ritrovamenti in siti archeologici, le tisane hanno rappresentato per migliaia di anni uno dei rimedi naturali utilizzati per la cura di numerose patologie, prima dell’affermazione della medicina moderna e delle cure farmacologiche.

Ancora oggi infusi, decotti e macerati sono considerati un alimento coadiuvante ed efficace per il benessere del nostro organismo. La scelta degli ingredienti con cui realizzarle è oggetto continuo di studio di erboristi, naturopati, medici ed erboristi che affrontano con serietà la medicina naturale.

tisana energizzante alla curcuma
Curcuma in polvere, ideale per le vostre tisane energizzanti – Foto © Sonia Burzì

Cos’è una tisana

Una tisana è una bevanda realizzata con acqua e ingredienti naturali che possono essere frutti, foglie, radici o semi di una pianta. La tisana può essere ottenuta in diversi modi, per infusione, per decozione o per macerazione degli ingredienti utilizzati.

Una tisana può essere ottenuta con una o più erbe. Se è realizzata con più erbe, tipicamente presenta questi elementi:

  • il remedium cardinale, cioè una o più erbe che in medicina naturale sono indicate per la cura per cui è destinata principalmente la tisana;
  • l’adiuvans, che sono tipicamente quelle erbe che sono sinergiche al rimedio principale e ne coadiuvano l’azione terapeutica;
  • il costituens, detto anche complemento, normalmente utilizzato per caratterizzare il gusto della tisana;
  • il corrigens, ovvero sostanze naturali in genere erbe che hanno lo scopo di migliorare le caratteristiche organolettiche della tisana.
tisana allo zenzero
Radice fresca di zenzero – Foto © Sonia Burzì

Principali tipologie

La possibilità di realizzare tisane, essendo queste combinazioni di due o più erbe, è praticamente infinita. Di norma una tisana è catalogata per il suo fine terapeutico, quindi tipicamente troviamo le tisane rilassanti come quelle a base di camomilla, le tisane depurative (drenanti, digestive), le tisane energizzanti o rinforzanti il sistema immunitario.

Come detto, esistono molte altre tipologie di tisane. La diffusione di queste bevande è sempre più ampia, anche in Occidente: merito del rinnovato interesse verso la medicina e i rimedi naturali.

Tisane rilassanti

Le tisane rilassanti o calmanti è la tipologia di infusi e decotti più diffusa e consumata oggi. Basti pensare a tutte le tisane realizzate a base di camomilla, tuttavia ci sono molti altri infusi e decotti a base di erbe che hanno proprietà rilassanti, come ad esempio la lavanda, la passiflora, la malva.

Ecco un elenco di articoli riguardanti tisane con proprietà rilassanti:

tisana allo zenzero
Zenzero, versatile ingrediente per le tisane – Foto © Sonia Burzì

Tisane depurative

Le erbe che possiedono proprietà depurative sono numerosissime, di conseguenza non si contano le bevande e i preparati sotto forma di infuso o decotto con proprietà depurative che si possono ottenere dalla loro combinazione. In erboristeria, c’è una tisana diversa per ogni organo da depurare. In questa categoria sono ricomprese anche le infusioni e i decotti drenanti e digestivi.

Ecco una raccolta di articoli sulle tisane depurative:

Tisane energizzanti e rinforzanti

Le tisane energizzanti e rinforzanti sono infusioni o decotti di erbe e radici che hanno proprietà rivitalizzanti e antiossidanti. Sono compresi in questa categoria anche infusi e decotti che hanno effetto di rafforzare le difese immunitarie.

Eccone un elenco di articoli utili sull’argomento: