Cefalea: sintomi, cause e rimedi naturali

    Cefalea: sintomi, cause e rimedi naturali

    Cefalea: sintomi, cause e rimedi naturali

    La cefalea è una patologia molto comune e caratterizzata da un intenso dolore localizzato in una o più aree della testa. Di norma si tratta di un episodio isolato, ma può capitare che sia invece solo un sintomo di una patologia più ampia e, a volte, più grave. Secondo le statistiche, il 90 per cento delle persone soffre almeno una volta all’anno di cefalea; l’1 per cento di queste condizioni, invece, nasconde una patologia ben più grave. Ecco tutte le caratteristiche, i sintomi principali, le cause scatenanti e alcuni semplici rimedi naturali per contrastarla.

    cefalea sintomi cause e rimedi

    I sintomi della cefalea

    Bisogna innanzitutto ricordare che la cefalea si suddivide in due grandi categorie: quella primaria e quella secondaria. La classificazione dipende dalla causa scatenante. I sintomi principale di questo doloroso problema sono invece i seguenti: in primo luogo vi è la comparsa del dolore localizzato sul retro della nuca, sulla testa e su altre zone come spalle e collo. La durata può variare da mezz’ora a una settimana, generalmente non più di quindici giorni, altrimenti viene classificata come cronica. In generale, comunque, i sintomi più comuni associati sono i seguenti: nausea, vomito, nervosismo, inappetenza, stanchezza, sonnolenza, occhi arrossati, fotofobia, visione offuscata, dolore durante la masticazione, fonobia, vertigini e capogiri.

    Le cause della cefalea

    Come abbiamo precisato, la cefalea si suddivide in primaria, cioè che non deriva da alcuna patologia o condizione medica, e secondaria; nel secondo caso può derivare dall’abuso di farmaci o da altre condizioni cliniche di varia natura, da quella cerebrale a quella psichiatrica, come infezioni, sinusiti e altre malattie. La cefalea può originare anche a causa della febbre, dell’influenza, da infezioni ai denti, glaucoma, trauma cranico.

    Rimedi naturale contro la cefalea

    Vi sono alcuni semplici rimedi non farmacologici che possono alleviare la sintomatologia e combattere la cefalea. Tra questi troviamo i massaggi che possono alleviare la tensione muscolare. In base al soggetto, inoltre, è possibile usare una borsa del ghiaccio o una borsa dell’acqua calda. Anche alcune fette di patate, così come di limone, se applicate sulle tempie possono donare sollievo al dolore alla testa. Infine, possiamo utilizzare anche delle tisane o infusi specifici per il dolore alla testa e la cefalea, tra queste si annoverano le bevande a base di camomilla, melissa, lavanda, fiori d’arancio e fiori di bach che fungono da antistress naturale. In ogni caso, prima di procedere si consiglia di rivolgersi al medico.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.