Dieta depurativa: 10 cibi che aiutano il corpo a disintossicarsi

    Dieta depurativa: 10 cibi che aiutano il corpo a disintossicarsi

    Una dieta depurativa dopo un pranzo o una cena può aiutare il nostro organismo a eliminare le sostanze di scarto. Spesso, ci si sente appesantiti anche nei giorni successivi. Questo dipende dal cibo ingerito e, soprattutto, dalla quantità. Capita, altre volte, che si decida semplicemente di perdere peso, magari quei due chili in più che non se ne vogliono proprio andare. Esistono diversi rimedi più o meno naturali che possono aiutarci a farlo rapidamente, ma è sempre buona norma operare sul nostro regime alimentare. I motivi sono molto semplici: dimagriamo in modo sano e naturale e aiutiamo il nostro corpo nelle sue normali funzioni fisiologiche, senza forzature. Ecco quali sono i dieci cibi che bisognerebbe consumare spesso per rimanere in forma e perdere peso.

    Dieta depurativa, i 10 cibi che aiutano il corpo a disintossicarsi

    Olio extra vergine d’oliva

    Un alimento che sulle tavole italiane è sempre presente. Sano, genuino e un valido alleato contro i grassi. L’olio d’oliva aiuta a prevenire alcuni disturbi, soprattutto quelli legati al colesterolo e agli zuccheri.

    Yogurt

    Molto utile per l’intestino, lo yogurt contiene lactobacilli, che sono essenziali per le corrette funzioni fisiologiche di questo organo. Inoltre, è un’abbondante fonte di calcio.

    Pomodoro

    Anche questo frutto è presente sulle tavole degli italiani da tempo immemore. Che sia in forma di salsa oppure fresco, le sue proprietà lo rendono un alleato per i vasi sanguigni. È ricco di vitamina C e licopene, sostanza antinfiammatoria e antinvecchiamento.

    Acqua

    Se si decide di depurare l’organismo, bere due litri d’acqua al giorno dovrebbe essere la normalità. Tramite i reni, aiuta a eliminare le tossine e le sostanza di scarto.

    Legumi

    Fagioli, ceci, piselli, tutti alimenti sani e naturali e, soprattutto, ricchi di fibre che a loro volta aiutano l’intestino a liberarsi e mantengono la flora batterica attiva.

    Carciofo

    Dal carciofo si estrae una tintura madre che viene utilizzata principalmente per depurare il fegato ed eliminare le sostanze di scarto e le tossine, soprattutto se abbiamo esagerato con l’alcol la sera prima.

    Cereali

    Anche loro sono ricchi di fibre e vitamine e aiutano l’organismo a depurarsi, soprattutto se si consumano giornalmente. L’equilibrio intestinale donato dalle fibre contenute nei cereali è essenziale per depurare correttamente il nostro corpo.

    Riso rosso

    Il riso è un alimento sempre più comune sulle nostre tavole. La sua peculiarità risiede nel fatto che si dimostra altamente digeribile, inoltre è anch’esso ricco di fibre, anche se bisognerebbe non abusarne e consumarlo con parsimonia per non avere spiacevoli conseguenze.

    Broccoli

    Ricchi di ferro, calcio, fosforo e potassio, i broccoli sono perfetti per una dieta depurativa. Combattono la stitichezza e hanno un potere antiossidante. Contengono anche i tiossazolidomi, una sostanza che aiuta la tiroide nel suo corretto funzionamento.

    Frutti di bosco

    La frutta, in generale, è un toccasana per l’organismo. I frutti di bosco, inoltre, aiutano a depurarlo, prevengono l’invecchiamento e fanno bene anche al cuore. Mangiare almeno tre porzioni di frutti di bosco al giorno aiuta a bruciare i grassi e, quindi, a dimagrire in modo sano e naturale.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.