Naso arrossato: quali rimedi naturali?

    Naso arrossato: quali rimedi naturali?

    Naso arrossato: quali rimedi naturali?

    Il naso rosso da raffreddore è un problema che sopraggiunge, di norma, durante la stagione fredda e in autunno. In rari casi può presentarsi anche durante l’estate, ma spesso è causato dal freddo e dal vento secco, oltre che dalle più classiche malattie da raffreddamento. Esistono, però, alcuni rimedi naturali efficaci che possono sia lenire il dolore che prevenire totalmente questo disturbo. Ecco quali sono quindi le cause più comuni del naso rosso e le azioni da compiere per evitarlo.

    Naso rosso da raffreddore, cause e rimedi naturali

    Naso rosso da raffreddore: le cause

    Tra le principali cause del naso rosso vi è senza dubbio lo sbalzo di temperatura. In particolare, questa condizione si presenta più spesso durante i mesi freddi, ma il clima non è la sola causa scatenante. Tra le condizioni che possono concorrere nell’insorgenza di questo problema vi sono: stress, raffreddore, allergia, errato regime alimentare, una prolungata esposizione al gelo e al vento freddo, consumo di alcool, tabagismo e altri problemi come infiammazioni della pelle dovute a rosacea e couperose.

    Naso rosso da raffreddore: cosa mangiare

    In nostro soccorso, soprattutto a livello preventivo, può arrivare un corretto regime alimentare. Vi sono, infatti, alcuni cibi che possono aiutarci e rinforzare le nostre difese immunitarie contro le malattie da raffreddamento. Tra questi cibi, nella nostra dieta, non dovrebbero mai mancare: frutta, agrumi, more, mirtilli e, più in generale, cibi ricchi di vitamine come la C. Al contrario, bisognerebbe evitare il consumo di alcool, il fumo di sigaretta, alimenti troppo piccanti e l’alto consumo di spezie che possono irritare il cavo orale. Allo stesso modo bisognerebbe evitare le bevande eccessivamente calde.

    Naso rosso da raffreddore: rimedi naturali

    Oltre a un regime alimentare corretto, nel caso compaia rossore sul naso, è possibile intervenire con alcuni prodotti semplici e naturali. Un esempio sono gli oli essenziali come quello alla rosa o al rusco. Il miele è un altro prodotto con forti proprietà antisettiche e antibatteriche che può aiutarci a cicatrizzare le ferite e a combattere le infiammazioni. Anche le creme idratanti possono risultare molto utili allo scopo. Tra quelle che è possibile usare vi sono senza dubbio le creme a base di frutti di bosco e alla camomilla.

    Naso rosso da raffreddore: tisana depurativa

    Bere una tisana può essere un toccasana per le nostre vie respiratorie, per il naso rosso e per il cavo orofaringeo. Tra queste possiamo assumere la tisana a base di zenzero e miele. Lo zenzero, così come il miele, possiede forti proprietà depurative e che aiutano a rinforzare il sistema immunitario e a combattere le infezioni del cavo orale. Inoltre idratano la gola e il calore emanato dalla bevanda calda può essere utilizzato per i suffumigi.