Tisana drenante fatta in casa: consigli per prepararla

    Tisana drenante fatta in casa: consigli per prepararla

    Per tornare in forma, migliorare la forma fisica, combattere la ritenzione idrica e la cellulite, una tisana drenante potrebbe essere la soluzione più adatta all’organismo. Preparare infusi, decotti, tisane fatte in casa non è molto complicato. È possibile realizzare questi rimedi naturali seguendo alcune semplici ricette, ma bisogna comunque fare attenzione e seguire le indicazioni di assunzione corrette, dunque senza abusarne. Si rischiano, infatti, diversi effetti collaterali o reazioni avverse. Il consumo di tisane drenanti deve essere accompagnato da una dieta sana ed equilibrata e da attività fisica che aiuti la circolazione. Bisogna, inoltre, porre l’accento sulla composizione della tisana sia fatta in casa che acquistata. Ecco allora alcuni esempi di ricette semplici da fare in casa.

    Tisane drenanti ricette

    Tarassaco e Betulla

    È una delle ricette più comuni e facile da preparare. Per preparare la tisana drenante bisogna prendere 40 grammi di tarassaco e 20 grammi di betulla, miscelare con cura e utilizzare solo tre cucchiaini per porzione. Si lascia in ebollizione per circa cinque minuti e si filtra.

    Ortica, Betulla e Tarassaco

    Questa ricetta è una semplice variante della prima. Le porzioni delle diverse piante sono così suddivise: 30 grammi di tarassaco, 15 grammi di betulla e 15 grammi di ortica. Anche in questo caso sono sufficienti tre cucchiaini per infuso.

    Equiseto

    Un’altra tisana drenante molto utilizzata è quella a base di equiseto. In questo caso servono quattro cucchiaini a porzione, ovvero una tazza da 250 ml. Bisogna poi immergerla in acqua e lasciarla sul fuoco per almeno dieci minuti, filtrarla e berla ancora calda. Vi sono poi alcune varianti che aggiungono un cucchiaino di gramigna e uno di betulla a due cucchiaini di equiseto.

    Prezzemolo e limone

    Anche questa tisana drenante è una delle più consumate, grazie soprattutto al suo sapore fresco e alle proprietà del limone. È una bevanda ricca di elementi naturali, sali minerali e vitamine. Per fare questa tisana è necessario prendere un mazzo di prezzemolo e immergerlo nell’acqua calda con tutti i gambi, in aggiunta devono essere immerse anche due fette di limone. Si lascia in infusione per almeno dieci minuti, si filtra e può essere consumata sia calda che come bibita estiva.

    Asparagi, Zenzero e Lime

    La tisana drenante a base di asparagi, zenzero e lime è molto semplice da preparare. Basta prendere dei gambi di asparagi, farli bollire in acqua con alcune radici di zenzero fresco e mezzo lime. Filtrare, lasciare raffreddare e consumare tiepido.

    Bardana, Anice e Sambuco

    Tisana drenante molto particolare e, soprattutto, aromatizzata. La ricetta è rapida e semplice: mettere in infusione due cucchiaini di Bardana, due di Sambuco e due stelle di anice, filtrare il prodotto e bere a temperatura calda.