Abbronzatura perfetta: 5 consigli per renderla più duratura

    Abbronzatura perfetta: 5 consigli per renderla più duratura

    Quando il caldo dell’estate inizia ad arrivare è inevitabile non pensare a come riuscire ad avere un’abbronzatura perfetta, per allontanare quell’aspetto pallido che ci ha accompagnato nei mesi invernali. Per ottenere il risultato desiderato e una tintarella più duratura, che non sia solamente un fuoco di paglia, è necessario mettere in atto alcune azioni indispensabili, anche per tutelare la nostra salute, ecco 5 consigli per raggiungere il nostro obiettivo.

    Tutti ormai sappiamo che è una buona abitudine non esporsi al sole negli orari più caldi, dalle 11 alle 16, sarebbe meglio in quelle ore non stare neanche sotto l’ombrellone, perché i raggi potrebbero filtrare. E’ vero però che se non si vive vicino al amare questo potrebbe risultare difficile, per evitare spiacevoli inconvenienti ricordatevi di portare sempre un capellino, di utilizzare la protezione solare e di non sdraiarvi al sole in quei momenti. Un’altra operazione da non dimenticare è l’applicazione della crema solare, da scegliere sempre considerando il fototipo della nostra pelle, da mettere all’incirca mezz’ora prima dell’esposizione al sole e da riapplicare costantemente durante la giornata.

    L’alimentazione è un altro elemento che ci aiuterà ad avere un’abbronzatura perfetta, infatti, alimenti che contengono betacarotene come le carote, il melone, le albicocche, le pesche e altri cibi sono degli alleati per il nostro benessere e per aiutarci nella nostra impresa. Un altro strumento utile sono le tisane, che con le loro proprietà possono favorire la tintarella e renderla più duratura, mirtillo e tè verde sono due possibili scelte. E’ importante ancora non utilizzare profumi durante l’esposizione per evitare eventuali reazioni allergiche e camminare o fare attività in riva al mare sono delle preziose attività per avere un’ abbronzatura uniforme.

    Photo credit: Gts/shutterstock