Golden Milk: proprietà, benefici e controindicazioni

    Golden Milk: proprietà, benefici e controindicazioni

    Golden Milk: proprietà, benefici e controindicazioni

    Il Golden Milk è una bevanda energizzante e ricca di proprietà e benefici utili per il nostro organismo. Viene adoperata spesso nella medicina ayurvedica e sfrutta le caratteristiche della curcumina, il principio attivo della curcuma, una sostanza antinfiammatoria che aiuta a stimolare il sistema immunitario e a combattere molti malanni dovuti alla stagione invernale. Anche chiamato Latte d’oro, questa bevanda può aiutare il corpo a reidratarsi e a prevenire altri disturbi da raffreddamento. Ecco tutte le sue caratteristiche, le proprietà e le possibili controindicazioni alle quali fare attenzione.

    Golden Milk benefici proprieta e controindicazioni

    Le proprietà del Golden Milk

    Come abbiamo sottolineato, questa bevanda possiede numerose proprietà benefiche per il nostro corpo. Tra quelle più importanti si annoverano le proprietà antinfiammatorie, analgesiche, antiossidanti, antisettiche, disintossicanti, digestive e funge anche da blando lassativo. Inoltre, è in grado di regolare i livelli di colesterolo nel sangue e contiene vitamine, curcumina e sali minerali utili all’organismo.

    I benefici del Golden Milk

    Grazie alle sue numerose proprietà, questa bevanda risulta essere molto adatta contro i tipici malanni da stagione invernale, come febbre, influenza, tosse, congestione nasale e mal di gola. Stimola il sistema immunitario e aiuta a combattere le infezioni grazie anche alla sua proprietà antinfiammatoria. Le proprietà digestive favoriscono invece la digestione e l’assimilazione dei cibi, aiutando lo stomaco a prevenire la formazione di ulcere gastriche. A livello intestinale, questa bevanda può essere una valida alleata per la sua regolarità , favorendo il transito intestinale e combattendo gli episodi di stitichezza. La curcuma, inoltre, può essere utile contro i principali problemi della pelle, come eczemi, psoriasi, acne, vitiligine, dermatite atopica e altri problemi simili di natura dermatologica.

    Quando utilizzare il Golden Milk

    Date le sue numerose proprietà, questa bevanda può essere assunta quando i problemi sopra indicati si manifestano, è ottima sia durante l’inverno come bevanda calda che durante l’estate dopo un’intensa attività sportiva, in quanto aiuta a idratare il corpo e a reintegrare i sali minerali necessari. Viene inoltre consigliato di assumerne almeno una tazza al giorno nel caso si soffra di dolori muscolari persistenti, oppure nel caso di affezioni di tipo influenzale e che interessano il cavo orale o l’apparato respiratorio.

    Controindicazioni del Golden Milk

    I possibili effetti collaterali, così come le controindicazioni sono da ricercare soprattutto nell’utilizzo della curcuma; se questa spezia viene assunta in dosi elevate può creare problemi di diversa natura. Nel caso in cui si soffra di disturbi della cistifellea o dei dotti biliari, ad esempio, si consiglia sempre di richiedere il parere di un medico.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.