Cosa fare a casa durante la quarantena?

    Cosa fare a casa durante la quarantena?

    casa

    Ormai è più di un mese che siamo a casa a causa della quarantena. Ovviamente dobbiamo rispettarla per tutelare la nostra salute e quella delle persone che ci circondano, dobbiamo quindi rispettare le regole ci vengono imposte per il bene della comunità. Però il non poter uscire di casa oppure anche l’impossibilità di andare a cena fuori o una serata al cinema è sicuramente un forte fattore di stress per la vita di tutti. Le nostre abitudini infatti sono cambiate radicalmente in pochissimo tempo e questo può portare sicuramente a un forte stress psicologico. Dobbiamo quindi trovare delle attività che ci permettano di passare il tempo in casa.

    Dedicarci a quello che più ci piace

    Il primo suggerimento è sicuramente ovvio, però magari non sempre viene in mente che possiamo prendere questo periodo di riposo forzato per fare veramente quello che ci piace: molto spesso infatti la vita di tutti i giorni ci costringe a ritmi che troviamo inadeguati oppure ci costringe a fare delle cose che non sempre ci vanno a genio. Proprio per questo devi prendere questo periodo di riposo forzato per prendere possesso del tuo tempo e dedicarti a quello che veramente è importante per te. Di sicuro ti aiuterà a combattere lo stress che questo periodo comporta e a ricaricarti le pile per quando dovrai ripartire.

    Differenziare le attività

    Lo sapevi che il segreto per mantenere il cervello attivo è differenziare il tipo di attività che svolgi? Non ti concentrare quindi esclusivamente su un’attività, cerca di differenziarle: ad esempio puoi fare attività sportiva in casa e successivamente leggere un libro. Alternare le attività ti aiuterà a combattere la noia e a passare meglio il tempo.

    Vivi ogni singolo angolo della tua casa

    Se non possiamo cambiare ambiente possiamo sempre differenziare quello che abbiamo. La monotonia di questi giorni può essere combattuta utilizzando le stanze della casa per differenziare i vari tipi di attività che vogliamo svolgere: il terrazzo possiamo usarlo per il giardinaggio, la camera da letto per fare sport e il salotto per rilassarci. Non sottovalutare questo suggerimento: vivere il proprio ambiente domestico è infatti diverso da vivere nel proprio ambiente domestico.

    Non lasciarti scoraggiare

    Il periodo è difficile e ce ne rendiamo conto, ma avere un atteggiamento sconfitto in partenza sicuramente non migliora la situazione. Cerca quindi di essere positiva e di guardare al domani quando questa emergenza sanitaria sarà ormai passata e potrai tornare alla vita di tutti i giorni. Per fare questo cerca di non lasciarti ossessionare dalle notizie in TV, ma concentrati su te stessa e trova il tuo equilibrio.

    Speriamo che questi consigli ti siano utili, se li seguirai tutti vedrai che il periodo di quarantena si trasformerà da un periodo di riposo forzato a un periodo di riposo voluto e ricco di attività. Molto presto potremo tornare alla vita di tutti i giorni e usando meglio questo tempo ci toneremo sicuramente più carichi di prima e con l’energia necessaria per affrontare le difficoltà che ci saranno.