Miele rosato: proprietà, benefici e controindicazioni

    Miele rosato: proprietà, benefici e controindicazioni

    Miele rosato: proprietà, benefici e controindicazioni

    Il miele rosato è una tipologia di miele depurato e con l’aggiunta di olio essenziale di rosa centifolia.
    Si tratta di un prodotto che possiede moltissime proprietà benefiche per l’organismo di adulti e bambini.

    I secondi, in particolare, possono beneficiare delle sue caratteristiche durante il periodo di dentizione, lasso di tempo nel quale questa condizione può dare luogo a disagi, dolori e fastidi.
    Può avere ottimi effetti anche sulle gengive e altre problematiche che possono intaccare il cavo orale. Ecco dunque tutte le sue caratteristiche, le proprietà, i benefici e le possibili controindicazioni.

    Miele rosato caratteristiche proprieta e come si usa

    Miele rosato: proprietà benefiche

    Il miele rosato possiede diverse proprietà benefiche che possiamo sfruttare a nostro vantaggio. Le due caratteristiche più famose e importanti sono le sue proprietà astringenti e cicatrizzanti.

    È infatti in grado di disinfettare il cavo orale e donare benefici alle gengive infiammate, soprattutto durante la stagione fredda, quando i classici malanni invernali come mal di gola, tosse, febbre, influenza e congestione nasale, sono più comuni.

    Oltre alle proprietà tipiche del miele, l’estratto di rosa centifolia è in grado di elargire proprietà emollienti e calmanti.

    Miele rosato: altri benefici per l’organismo

    Grazie alle sue numerose proprietà, e all’alto apporto di sali minerali e vitamine, il miele rosato può essere adoperato contro le infiammazioni del cavo orale, come ad esempio la gengivite, e per lenire i dolori e i fastidi dei bambini quando attraversano la fase della dentizione.

    Molte delle caratteristiche del miele rosato, inoltre, possono essere sfruttate per la nostra pelle. Le sue proprietà astringenti e cicatrizzanti aiutano a mantenerla sana e disinfettata, fungendo anche da antibiotico naturale.
    Le sue proprietà antiossidanti, invece, rallentano l’invecchiamento cellulare e combattono i radicali liberi. Nella cosmesi naturale, il miele rosato viene usato anche come dermo-protettivo e dermo-purificante, inoltre tonifica la pelle donandole lucentezza ed elasticità.

    Miele rosato: controindicazioni e utilizzo

    Di norma viene applicato un po’ di miele rosato su di una garza che, successivamente, viene strofinata sulla parte lesa o dolorante all’interno della bocca.

    Per quanto riguarda la dentizione esistono comunque alcune controindicazioni da tenere a mente; bisogna infatti ricordare che si tratta di un alimenti ad alto contenuto di zuccheri e un suo abuso potrebbe concorrere nell’insorgenza della carie, per questo motivo deve essere usato con parsimonia. Inoltre, non è assolutamente consigliato per i soggetti diabetici per via del contenuto di zuccheri. In ogni caso si consiglia di ascoltare il parere del medico.

    * Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.