Cibi che accelerano il metabolismo: ecco quali sono

    Cibi che accelerano il metabolismo: ecco quali sono

    Metabolismo veloce e peso forma: alcuni consigli utili

    Metabolismo – ovvero la velocità con cui il nostro corpo brucia le calorie per soddisfare i suoi bisogni vitali – e peso forma: sapete che esistono dei cibi che lo accelerano? E’ il sogno di tanti quello di avere un metabolismo veloce, nella speranza di non accumulare chili in eccesso senza fare troppi sforzi e rinunce.

    Seppur tenendo presente che non si possono fare miracoli in tal senso, è tuttavia utile conoscere le proprietà di alcuni alimenti che, se assunti regolarmente, possono aiutare a tenersi in forma e bruciare i grassi con velocità. Due, anzitutto, le regole principali da rispettare: adottare uno stile di vita sano con un’alimentazione corretta e svolgere una regolare attività fisica.

    Cibi che accelerano il metabolismo: ecco quali sono

    Terza regola per accelerare il nostro metabolismo, prediligere cibi che possono aiutarci a bruciare più velocemente le calorie giornaliere assunte. Non solo ananas e zenzero, ma anche il cacao amaro, il salmone e l’aglio, ad esempio, assolvono a questa funzione.

    Frutta, verdura, legumi (lenticchie, fagiolini, fave, piselli, ricchi di ferro e fibre efficaci nel migliorare le funzioni intestinali), cereali integrali ricchi di fibre non devono dunque mai mancare nella dieta. Trattasi infatti di alimenti che favoriscono la regolarità intestinale e l’eliminazione delle scorie in eccesso, inoltre saziano maggiormente e più in fretta.

    Legumi:

    CIBI CHE ACCELERANO IL METABOLISMO

    Importantissima, inoltre, l’assunzione delle proteine, sostanze che incidono sul consumo calorico. Via libera quindi a pesce, legumi e carne bianca (in particolare quella di tacchino, ricca di proteine e povera di grassi, in grado di potenziare il metabolismo e aumentare la massa muscolare), e agli alimenti ricchi di grassi ‘buoni’ ovvero gli Omega 3, come ad esempio l’olio d’oliva, il salmone, il pesce azzurro ( acciughe, sgombri, sardine, ecc.), i semi di lino e di chia, e la frutta secca come noci e mandorle.

    Altri cibi che aiutano ad accelerare il metabolismo:

    MELE e PERE: due frutti dal basso apporto calorico, ricchi di potassio e capaci di regolare il livello del colesterolo nel sangue; saziano e sono ricche di acqua, zuccheri semplici e fibre, ottimo rimedio naturale per chi ha l’intestino pigro.

    LIMONE: il succo di limone diluito in acqua tiepida e bevuto a digiuno al mattino è un ottimo disintossicante. Bevanda ‘brucia grassi’ che purifica l’organismo eliminando le tossine accumulate.

    BROCCOLI: sono antiossidanti, ricchi di vitamine, sali minerali, fibre, e quindi ideali per disintossicare e rinforzare l’organismo; i broccoli contengono Boro, un minerale che trattiene e fissa il calcio nelle ossa.

    PEPERONCINO: è una spezia che aiuta a dimagrire; secondo una ricerca americana, infatti, contiene una sostanza che stimola il metabolismo.

    BARBABIETOLA: ricca di ferro, vitamina C, è consigliata a chi soffre di anemia e di stanchezza. Funge da integratore naturale perfetto per chi fa sport o attività fisica, in quanto ricca di nitrati che diminuiscono la pressione sanguigna. Nota bene: se ne sconsiglia il consumo a chi soffre di calcoli renali.

    CARCIOFO: depura il fegato e il sangue, e tiene sotto controllo l’insulina. Poco calorico, questo ortaggio è ricco di ferro e altri elementi preziosi come fosforo, potassio, calcio e vitamine.