Dieta di aprile: cosa mangiare?

    Dieta di aprile: cosa mangiare?

    dieta aprile cosa mangiare

    Marzo è ormai finito e ti abbiamo dato molti consigli su cosa mangiare in questo mese. Vediamo adesso cosa ci offre la natura che possiamo utilizzare durante questo mese per preparare dei piatti sani e gustosi. Specialmente in questo periodo dove dobbiamo rimanere a casa per la nostra salute, perché non dedicarci alla cucina rispettando la natura? Vediamo quindi cosa possiamo usare in cucina durante questo mese.

    Frutta di aprile

    Al supermercato possiamo trovare praticamente tutta la frutta che vogliamo, non c’è molto rispetto della stagionalità. Vediamo quindi tra tutta questa offerta cosa possiamo scegliere per rispettare la natura e i suoi ritmi:

    • Arance, limoni e cedri: gli agrumi la fanno ancora da padrone in questo periodo, ricchi di vitamina C, sali minerali e acqua sono l’ideale per fare uno spuntino tra i pasti. Possiamo anche usarli ad esempio per fare delle spremute. In cucina possono essere usati per realizzare delle marmellate oppure dei dolci.
    • Fragole: in questo periodo il bosco inizia a regalarci i suoi primi frutti, le fragole sono uno di questi. Dal sapore dolce e inconfondibile questi frutti sono ricchi di acqua, vitamine e amminoacidi. Possiamo utilizzarli ad esempio per decorare un dolce, oppure possiamo inserirle in una macedonia per renderla più colorata e saporita.
    • Kiwi: lo sapevate che l’Italia è uno degli stati al mondo che produce più kiwi? Sfruttiamo quindi questa produzione nazionale per mettere in tavola un frutto diverso dal solito. Come tutta la frutta il kiwi è ricco di acqua, perfetto quindi per l’idratazione giornaliera. E’ inoltre ricco di vitamina C, potassio, magnesio, ferro e fibre.
    • Nespole: questo frutto proviene dal Giappone, dal sapore dolce e ricco non potrai più farne a meno una volta che l’avrai assaggiato. Ricco di acqua e vitamine rappresenta un alleato anche combattere alcune patologie come le emorroidi e la diarrea.

    Verdura di aprile

    Anche nel caso delle verdure al supermercato troviamo sempre tutto senza nessuna distinzione in base alla stagione. Vediamo quindi cosa è meglio consumare ad aprile per rispettare i ritmi della natura:

    • Carciofi: questa pianta aiuta alla depurazione del fegato perché stimola la produzione della bile. Inoltre in cucina è molto versatile e può essere usato in moltissime preparazioni.
    • Ortica: non si sente spesso associare questa pianta alla cucina e ai suoi utilizzi a causa delle sue rinomate proprietà urticanti. Non dobbiamo però farci spaventare: se ti piace fare la pasta fatta in casa puoi ad esempio aggiungere un decotto di ortica all’impasto per renderlo più aromatico e diverso dal solito. Questa pianta gode inoltre di molte proprietà curative: grazie al grande apporto di ferro infatti può essere usata per contrastare l’anemia.
    • Ravanelli: questo ortaggio non è molto usato in cucina. Dobbiamo però ricrederci e iniziare ad usarlo specialmente considerando le sue molteplici proprietà benefiche: depurano il sangue, calmano il sistema nervoso e ripuliscono il fegato. Prova ad aggiungerlo crudo in insalata per avere un tocco croccante in più.

    Questi non sono ovviamente tutti gli alimenti che possiamo trovare in aprile, a nostro avviso però sono i più importanti. Mi raccomando segui i nostri consigli!