Tisanza zenzero e curcuma: come prepararla?

    Tisanza zenzero e curcuma: come prepararla?

    Curcuma e zenzero per depurarsi: ricette

    L’inverno è ormai alle porte e bisogna cominciare ad adottare una strategia efficace allo scopo di prevenire i classici malanni da raffreddamento, come mal di gola, febbre, tosse e raffreddore. Spesso si utilizzano farmaci per lo scopo e quando ormai i sintomi sono evidenti, ma esistono dei rimedi naturali molto efficaci che possono aiutarci a prevenire questi fastidiosi disturbi. Si tratta, ad esempio, delle tisane e degli infusi a base di zenzero e curcuma, due spezie che negli ultimi anni vengono sempre più utilizzate anche nella cucina italiana. Ecco alcune semplici ricette fai da te.

    Curcuma e zenzero per depurarsi

    Curcuma e zenzero per depurarsi: ricetta a base di miele

    Una delle ricette che senza dubbio non dovrebbe mai mancare nella nostra agenda, è quella della tisana a base di zenzero, curcuma e miele. Le proprietà antisettiche e antibatteriche del miele si sposano perfettamente con le capacità curative, lenitive e depurative della curcuma e dello zenzero. In questo modo avremo una bevanda in grado sia di depurare fegato e vie urinarie, sia di proteggere il cavo orale. Inoltre, grazie all’alto contenuto di vitamina C delle due spezie, rinforzeremo il nostro sistema immunitario. La ricetta è molto semplice: bastano un po’ di fettine di zenzero fresco, una punta di cucchiaio di curcuma in polvere e un cucchiaino di miele da aggiungere dopo aver portato a ebollizione l’acqua e aver filtrato il composto dopo 15 minuti di messa a riposo della bevanda.

    Curcuma e zenzero per depurarsi: ricetta a base di tarassaco

    Il tarassaco si può trovare spesso abbinato alla curcuma o allo zenzero. Questo perché grazie alle due spezie aumenta le sue potenzialità lenitive e curative. La radice di tarassaco, infatti, ha proprietà depurative ed è in grado di stimolare la funzione biliare, epatica e renale. Favorisce il transito intestinale e depura l’intestino e contiene steroli e vitamine A, B, C e D, oltre ai sali minerali. La ricetta si compone di zenzero fresco tagliato a fettine, un cucchiaino di polvere di curcuma e un cucchiaio di tarassaco essiccato.

    Curcuma e zenzero per depurarsi: ricetta a base di cannella e pepe nero

    Si tratta di una tisana particolare e un po’ diversa dalle solite. In questo caso, alle proprietà antisettiche, antivirali e antibatteriche della curcuma e dello zenzero, vanno ad unirsi quelle antiossidanti della cannella, capace di combattere i radicali liberi. Inoltre possiede anch’essa proprietà antibatteriche e antimicro-batteriche. Il pepe nero, invece, favorisce la digestione, regolarizza il metabolismo e facilità l’assorbimento di nutrienti. È consigliato nelle diete dimagranti e contro l’obesità per via della sua capacità di stimolazione termogenesi. In questo caso la ricetta si compone di zenzero fresco a fettine, polvere di curcuma, una punta di cucchiaio di cannella in polvere e pepe nero tritato.

    Tisana zenzero, curcuma e miele

    Una delle ricette più efficaci per combattere i disturbi da raffreddamento della stagione invernale, è l’infuso a base di zenzero, curcuma e miele. Lo zenzero e il miele hanno forti proprietà antisettiche e antibatteriche e sono altamente indicate soprattutto per l’igiene e il benessere del tratto orofaringeo. La curcuma è molto utile per depurare il fegato, le vie urinarie e per proteggere la mucosa dello stomaco. Inoltre, favorisce il transito intestinale e combatte la stitichezza. La ricetta si compone di zenzero fresco tagliato a fettine, un cucchiaino di curcuma in polvere e un pentolino d’acqua portata a ebollizione. Si lascia in ammollo lo zenzero e si aggiunge una punta di cucchiaino di curcuma, si lascia per circa un quarto d’ora e poi si filtra e si serve caldo con alcune gocce di miele.

    Tisana zenzero, curcuma e limone

    Questa tisana ha tutte le potenzialità dell’infuso a base di zenzero e limone, ma con quelle proprietà digestive e depurative della curcuma è ancora più efficace contro i malanni da raffreddamento. Rinforza il sistema immunitario, depura lo stomaco, il fegato e i reni, inoltre le proprietà diuretiche aiutano l’eliminazione delle sostanze nocive tramite le vie urinarie, mentre il limone combatte la diarrea e funge da vero e proprio integratore naturale grazie all’alto contenuto di vitamine, come la C e di sali minerali. Versare lo zenzero tagliato e fettine o grattugiato in un pentolino d’acqua portata a ebollizione e aggiungere la polvere di curcuma. Lasciare in ammollo per quindici minuti, filtrare e aggiungere del succo di limone.

    Tisana zenzero, curcuma e cannella

    Un’altra tisana che potrà essere sia benefica che gustosa è quella a base di zenzero, curcuma e un tocco di cannella. Lo zenzero e la curcuma, come sappiamo, hanno proprietà utilissime per la depurazione del nostro organismo e per la prevenzione di tutte quelle malattie che interessano il cavo orale durante la stagione invernale. La cannella, invece, si concentra sulle infezioni delle vie urinarie, come quelle che interessano i reni e la vescica, abbassa il colesterolo e lenisce il dolore dentale. Anche in questo caso la preparazione è molto semplice: bastano delle fettine di zenzero o zenzero grattugiato, polvere di curcuma e di cannella. Si porta a ebollizione e si lascia riposare per quindici minuti, si filtra e si serve caldo.