Rimedi naturali efficaci contro il cattivo odore delle ascelle

    Rimedi naturali efficaci contro il cattivo odore delle ascelle

    Rimedi naturali efficaci contro il cattivo odore delle ascelle

    Il problema del cattivo odore delle ascelle, pur non essendo qualcosa di grave in sé, è comunque molto affliggente per chi ne soffre, in quanto si viene ad essere costantemente in apprensione per il timore di disturbare chi ci sta vicino.

    Anche le magliette e le camicie dopo anche solo un paio di giorni assorbono il cattivo odore e dunque è necessario cambiarle e fare lavaggi frequenti dei propri indumenti.

    Si tenta così a cambiare molti deodoranti ma con scarsi risultati; anzi, si rischia in questo modo di irritare e arrossare fortemente la pelle con conseguente peggioramento del problema e insorgenza di bruciore e prurito.

    Ecco allora che, in uno scenario del genere, diventano degli aiuti preziosi i rimedi naturali, molto meno aggressivi sulla pelle e che possono rivelarsi davvero molto efficaci in quanto alterano meno il naturale ph dell’epidermide.

    Rimedi naturali efficaci contro il cattivo odore delle ascelle

    Limone e bicarbonato contro il cattivo odore delle ascelle

    Il cattivo odore delle ascelle proviene dal lavoro di alcuni batteri che trasformano una parte delle molecole del nostro sudore, di per sé inodori, in qualcosa di maleodorante.

    Un primo rimedio naturale contro questo problema è rappresentato dalla lattuga. Questo ortaggio è in grado di contrastare la proliferazione dei batteri colpevoli del cattivo odore e di mantenere nel tempo la zona fresca.
    Dopo aver fatto il bagno posizionare sotto le ascelle delle foglie di lattuga e lasciare agire fino a quando non si saranno scaldate. Toglierle e non risciacquare; l’azione sarà duratura.

    Un secondo rimedio naturale è quello dell’aceto. Prendere un batuffolo di cotone e bagnarlo con dell’aceto, passandolo poi delicatamente sotto alle ascelle. Si consiglia di fare questa operazione prima di coricarvi in modo da non puzzare di aceto durante la giornata.

    Un terzo rimedio naturale contro il cattivo odore delle ascelle ci arriva dal limone. Tagliate il limone a metà (possibilmente biologico) e strofinate la sua parte succosa in modo delicato sulle ascelle. Il limone ha potere astringente e contrasta la proliferazione dei batteri. Ripetere questa operazione ogni sera prima di coricarsi.

    Anche le fette di patate, contenendo amido di mais, possono essere utili per contrastare l’azione batterica responsabile delle emissioni maleodoranti. Prendete una patata possibilmente biologica, tagliatela a fette e posizionatele sotto le ascelle per almeno 20 minuti al giorno prima di dormire.

    Un quinto trattamento naturale è poi rappresentato dal bicarbonato di sodio; sulle ascelle ben asciutte ne spolveriamo un po’ alla sera e la mattina risciacquiamo con abbondante acqua fresca/tiepida (mai calda). Durante le ore notturne il bicarbonato avrà contrastato la proliferazione dei batteri.

    Un altro rimedio naturale eccellente è rappresentato dagli oli essenziali e in particolare potremmo utilizzare il tea tree oil, un rimedio che è efficace per moltissimi problemi. Uniamone qualche goccia all’olio essenziale di lavanda e ogni mattina, al posto del deodorante, spargiamo con un dito questo mix di oli sotto alle ascelle. Non avremo cattivo odore per tutta la giornata.

    Infine, un ultimo rimedio naturale importante contro il cattivo odore delle ascelle è rappresentato dal gel di aloe vera. Esso è un buon antimicrobico e può essere applicato sotto alle ascelle per sentire subito freschezza  e sparire il maleodore.

    Infine, per concludere, un video in cui viene mostrato un vecchio “rimedio della nonna” per eliminare il cattivo odore dalle ascelle.