Miele d’oro, un potente antibiotico naturale a base di curcuma

    Miele d’oro, un potente antibiotico naturale a base di curcuma

    Miele d’oro, un potente antibiotico naturale a base di curcuma

    Abbiamo già parlato separatamente delle eccellenti proprietà benefiche del miele (e in particolare del miele rosato) e della curcuma, probabilmente una delle spezie più curative in assoluto e più conosciute.

    Sono ingredienti facili da trovare, che quasi tutti abbiamo già nella nostra cucina, e che utilizzati insieme danno origine ad un mix benefico davvero eccezionale che prende il nome di “miele d’oro”, davvero efficace per contrastare molti malanni di stagione (e quindi utilissimo da avere sempre pronto da ora in poi, dato che stiamo entrando nella stagione autunnale).

    Vi consigliamo di realizzare il “miele d’oro” con del miele biologico acquistato presso un apicoltore di vostra fiducia, e con della curcuma anch’essa rigorosamente biologica, acquistabile presso negozi naturali specializzati.

    Miele d’oro, come si prepara il mix curcuma + miele

    Preparare a casa l’antibiotico naturale “miele d’oro” è veramente molto semplice, una ricetta “fai da te” alla portata di tutti che prevede due soli ingredienti (di qualità): miele e curcuma.

    Grazie a questo articolo imparerai a realizzare un potente antibiotico naturale, utile per contrastare moltissime patologie batteriche e infiammatorie, e anche come conservarlo al meglio e come assumerlo.

    Ricetta del “miele d’oro”

    La ricetta del “miele d’oro” è molto semplice e veloce: basta prendere un barattolo di vetro delle dimensioni a voi più congeniali e aggiungere al suo interno, per ogni 100 grammi di miele, 10 grammi di polvere di curcuma; prendere quindi un cucchiaino di metallo e mescolare bene affinché il composto sia perfettamente amalgamato, senza grumi, e dal colore giallo intenso (dorato) in ogni sua parte.
    Mettere il barattolo a riposare per qualche ora in un luogo fresco e asciutto, dove anche poi lo conserverete dopo ogni utilizzo (ricordatevi di chiudere sempre bene il tappo).

    Miele d’oro, come e quando assumerlo

    Adesso il barattolo con quello che diventerà il vostro antibiotico naturale preferito è pronto; se durante la stagione fredda volete assumerlo come rimedio preventivo il consiglio è quello di un cucchiaino al giorno prima di coricarvi.

    Se invece siete influenzati, colpiti da qualche malanno di stagione, oppure da qualche infiammazione del cavo orale, ecco la posologia da seguire.

    Il primo giorno prendetene un cucchiaino ogni ora, il secondo giorno ogni due ore e il terzo giorno ogni tre. Come integratore naturale e ricostituente, potete infine assumerne un cucchiaino tre volte al giorno, dopo i pasti principali. In piccole dosi, curcuma e miele possono essere somministrate anche ai bambini di età superiore ai 3 anni.

    Volendo potreste rendere il vostro “miele d’oro” ancora più potente aggiungendo al mix delle gocce di tintura madre di propoli.

    Infine, se vi piacciono i rimedi naturali in particolar modo la curcuma (e amate in latte, anche nella sue versione di latte vegetale), potreste provare anche il golden milk. Qui sotto un video che vi spiega cos’è e come farlo.