Benefici tisana zenzero e limone: perché berla la sera

4 Febbraio 2021 0 Di Redazione

Sappiamo quanto sia importante prendersi cura del proprio corpo e della sua salute ogni giorno. Alcuni ingredienti, soprattutto se ben mixati tra loro, possono offrire uno scudo protettivo o rendere l’atmosfera più rilassante. E’ il caso di zenzero e limone, due cibi sempre presenti nella nostra routine alimentare.  Oggi cerchiamo di capire quali siano i benefici tisana zenzero e limone ma soprattutto faremo il punto sugli orari migliori per berla. Quando arriva la sera, in particolare, questa bevanda si offre infatti come un vero e proprio toccasana

Zenzero e limone: caratteristiche e proprietà

Iniziamo da un’analisi dei due ingredienti, precisando come lo zenzero sia una pianta erbacea originaria dell’Asia e appartenente alle Zingiberacee. E’ perfetto per dare sollievo in caso di disturbi gastrointestinali ma anche per alleviare stati di nausea o gonfiore addominale.

Lo si utilizza in cucina principalmente come spezia per insaporire verdure, riso e pesce ed è apprezzato per il suo gusto piccante. Se assunto in tisana, può agire come antinfiammatorio e gastroprotettore. Sembra anche essere in grado di promuovere una riduzione del peso. Lo zenzero si può anche usare per fare drink energetici in estate.

Per quanto riguarda invece il limone, agrume appartenente alle Rutacee, viene coltivato ovunque nel mondo e in particolare nelle aree calde e subtropicali. Contiene per la maggior parte acqua dunque possiede un indice glicemico ridotto. Contiene potassio e vitamina C, betacarotene e acido citrico inoltre svolge un’azione antiossidante.

Come lo zenzero, favorisce la buona digestione e depura l’organismo eliminando scorie e tossine. Migliora la condizione del sistema immunitario e, grazie alla presenza dell’acido citrico, è in grado di contrastare la formazione di calcoli renali.

Benefici tisana zenzero e limone: ecco come prepararla

Per ottenere i benefici tisana zenzero e limone bisogna seguire passo dopo passo la ricetta che adesso vedremo. Dovrete sbucciare un pezzetto di zenzero, tagliando a fette molto fini (ve ne serviranno 3 pezzetti per una tazza ma molto dipende dall’intensità desiderata). 

Mettere a bollire 200 ml d’acqua in un pentolino, poi aggiungete lo zenzero e un quarto di limone. Il consiglio è utilizzarne soltanto la scorza nel caso in cui vogliate preparare una tisana più soft. Una volta raggiunto il bollore, lasciate andare per una decina di minuti. Poi chiudete il fuoco e mettete a riposare cinque minuti. Filtrate tutto e aggiungete, se lo desiderate, un cucchiaino di miele e uno di limone

Una radice di zenzero, adatta per la tisana zenzero e limone

Come e quando bere la tisana zenzero e limone

E’ sempre il momento di una tisana zenzero e limone ma è la sera che questa bevanda è più efficace. Nel caso in cui la giornata che si sta per chiudere ci abbia portato molto stress, la tisana ci aiuterà a ritrovare l’equilibrio sollecitando il sonno buono. Ecco i benefici tisana zenzero e limone la sera:

  • allevia tosse e mal di gola,
  • ha effetto antidolorifico e antinfiammatorio,
  • agevola i processi digestivi,
  • rinforza il sistema immunitario,
  • depura l’organismo,
  • favorisce il riposo

Bevetela una mezz’ora dopo aver finito di cenare: offrirà pure un valido rimedio nel caso in cui abbiate mangiato cibi che possono dare alitosi. I muscoli si distendono e si preparano all’incontro con il materasso. La tisana zenzero e limone è antistress, inoltre ci offre una immediata sensazione di leggerezza.

* Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.

Ultimo aggiornamento: 04/02/2021