Tisana alle foglie di mora: proprietà, benefici e controindicazioni

10 Maggio 2021 0 Di Redazione

Le more sono tra i più famosi frutti di bosco estivi: tra luglio e settembre, popolano i boschi e le strade di tutta Italia. Oggi però non parleremo delle bacche, ma di una parte della pianta le cui proprietà sono molto sottovalutate. Vedremo infatti come preparare una tisana alle foglie di mora.

Si tratta senza dubbio di un prodotto molto particolare. Di solito le tisane si preparano con i frutti delle piante, invece stavolta l’unico ingrediente sono proprio le foglie coriacee.

I benefici che le foglie di mora possono apportare al nostro organismo sono molteplici: ecco tutto quello che bisogna sapere.

Tisana alle foglie di mora

Tisana alle foglie di mora: proprietà e benefici

Le foglie di mora sono una straordinaria fonte di fibre, che facilitano il transito del cibo e ripristinano il benessere della flora batterica intestinale. Grazie a questi nutrienti, stimolano l’appetito e danno un maggiore senso di sazietà.

Ricche di flavonoidi e vitamina C, queste foglie sono un toccasana per il sistema immunitario e aiutano a rafforzare i capillari, con un grande beneficio per il sistema cardiovascolare.

I flavonoidi contenuti nelle foglie di mora hanno anche delle proprietà antiossidanti, che combattono l’invecchiamento cellulare e alleviano molti dei comuni sintomi della menopausa, come le vampate di calore e l’ipertensione.

Sembra anche che questo preparato stimoli il benessere della mente: la tisana alle foglie di mora è un ottimo calmante, che combatte l’irritabilità e lo stress ristabilendo un po’ di tranquillità interiore.

Se poi nel preparato dovesse finirci anche qualche bacca di more, tanto meglio: questi frutti sono ricchissimi di calcio, ferro, magnesio, potassio e vitamina E.

Una tisana alle foglie di mora è utilissima anche contro il cambio di stagione, dato che stimola le difese immunitarie e ci protegge dal mal di gola, dalla tosse e dalla congestione nasale.

Tisana alle foglie di mora: ricetta fai da te

Preparare questa bevanda è molto semplice. Per l’infuso, infatti, servono solo 20 grammi di foglie di mora essiccate e un litro d’acqua. Si porta l’acqua a ebollizione, dopodiché si immergono le foglie di mora lasciandole in ammollo per almeno una quindicina di minuti.

Infine, basta filtrare il composto e lasciarlo riposare per alcuni minuti. La tisana alle foglie di mora deve essere consumata almeno due volte al giorno, lontano dai pasti.

Se volete addolcire la faccenda, potete aggiungere dello zucchero muscovado o del miele. Ricordatevi però di far raffreddare il preparato, perché buona parte delle proprietà di questi dolcificanti si dissipa col calore.

Tisana alle foglie di mora: controindicazioni

Non vi sono particolari controindicazioni al consumo di infusi a base di foglie di mora. Le persone allergiche alle more, ovviamente, non dovrebbero consumarla in nessun caso e come sempre non bisogna abusarne. La quantità giusta, come già sottolineato, è di massimo due tazze al giorno. In ogni caso, si consiglia sempre di chiedere il parere di uno specialista.

* Il contenuto riportato è di carattere orientativo a fini informativi: non sostituisce diagnosi e trattamenti medici. Non deve essere utilizzato per prendere decisioni in merito ad assunzione o sospensione di terapie farmacologiche e non può sostituire il parere di un professionista afferente a qualsiasi disciplina medico scientifica autorizzata.

Facebook Comments Box