Aceto di mele alleato di salute e bellezza: scopriamo alcune delle sue...

    Aceto di mele alleato di salute e bellezza: scopriamo alcune delle sue preziose proprietà

    Aceto di mele, non solo condimento per gli alimenti a tavola, ma è anche annoverato tra i rimedi naturali e di bellezza fai-da-te. Anzitutto facilita la digestione, aiuta a liberarci dalle tossine, dà energia, sbianca i denti, e può essere utilizzato anche per effettuare una migliore pulizia della nostra casa, senza dover usare per forza detergenti aggressivi e dannosi.

    Mischiato al miele fin dall’antichità veniva utilizzato per placare la tosse. Non solo, sono tante altre le sue proprietà benefiche: è ad esempio un toccasana per la pelle, in quanto grazie agli alfa-idrossiacidi, altrimenti detti acidi della frutta, ha proprietà idratanti, esfolianti ed antibatteriche.

    Le mele, in quanto ricchissime di sali minerali come calcio, fosforo, magnesio, potassio, sodio e zolfo, di oligoelementi, quali ferro, magnesio, rame, di vitamine (in particolare vitamina A e C), proteine, zuccheri, fibre e pectina, sono un potente disintossicante naturale dell’organismo. Ricco anche di polifenoli, cui gli studiosi conferiscono proprietà antiossidanti utili a prevenire l’insorgenza di malattie cardiovascolari, tumori, osteoporosi, diabete e malattie neurodegenerative.

    Fin dall’antichità l’aceto di mele veniva utilizzato per stimolare la circolazione, ripulire i linfonodi e migliorare la risposta del sistema immunitario. Lo stesso Ippocrate, padre della medicina, prescriveva l’aceto di mele per curare la tosse e il raffreddore, insieme a un po’ di miele. Oggi ricerche mediche sostengono che l’aceto di mele può aiutare anche a combattere la gastrite e il reflusso gastroesofageo, così pure ad abbassare la glicemia ed a facilitare il dimagrimento.

    Aceto di mele per combattere le antiestetiche macchie scure sulla pelle

    Le antiestetiche macchie giallastre sul viso, non sempre e solo causate dall’eccessiva esposizione al sole ma anche dall’avanzare dell’età, possono essere attenuate applicando l’aceto di mele. Sarà sufficiente diluire l’aceto di mele con acqua tiepida, tè verde e aloe vera, applicare con un po’ di cotone imbevuto la soluzione sul viso al mattino, ma anche prima di andare a dormire. Lasciare agire sulla parte interessata per una ventina di minuti e poi risciacquare. L’effetto sarà quello di un tonico naturale, capace di eliminare le cellule morte e schiarire le macchie.

    Aceto di mele rimedio naturale contro brufoli e acne

    L’aceto di mele può rivelarsi anche un ottimo aiuto contro l’acne sul viso e sulla schiena: grazie alle sue proprietà antifungine, antibatteriche e antivirali, è un importante rimedio naturale contro le infezioni acneiche della pelle. E’ anche in grado di bilanciare i livelli di ph e regolare la produzione di sebo, favorendo nel contempo l’ossigenazione della cute e mantenendo i pori puliti.

    Aceto di mele toccasana per i capelli

    L’aceto di mele fa bene anche ai capelli: grazie infatti alle sue proprietà li deterge e lucida meglio dei prodotti che siamo soliti utilizzare. Il rimedio della nonna per antonomasia: sciacquare i capelli con un cucchiaio di aceto diluito in un litro di acqua fredda per renderli più brillanti, grazie all’azione purificante di cui è proprio questo prodotto. La chioma è folta e sana, grazie ai sali minerali di cui l’aceto di mele è ricco; le sue proprietà antibatteriche, inoltre, disinfettano il cuoio capelluto e tengono lontana la forfora.