Alimenti per depurare la vescica

    Alimenti per depurare la vescica

    Quali sono gli alimenti per depurare la vescica? Perché è importante depurare questo apparato? Ecco cosa c’è da sapere e quali alimenti evitare di mangiare.

    Alimenti per depurare la vescica: cosa non mangiare

    Per un completo metodo di pulizia della vescica, è importante eliminare certi alimenti dalla dieta, almeno per due o tre giorni.

    Dato che questi cibi favoriscono la ritenzione idrica ed alterano il naturale pH dell’urina, devono essere ridotti al massimo nella dieta.

    • Il sale
    • Il caffè
    • I latticini
    • Lo zucchero
    • Le bevande zuccherate
    • Le carni rosse
    • I cibi molto conditi

    Bisogna depurare la vescica almeno ogni due mesi per prevenire malattie o disturbi.

    Alimenti per depurare la vescica: succo di mirtillo

    Il succo di mirtillo è la migliore bevanda per trattare e curare i problemi della vescica. Esistono diversi studi che evidenziano la funzione di protezione dei mirtilli per la vescica: questi frutti la fortificano e la proteggono da infezioni; inoltre, depurano il calcio, un minerale che spesso si sedimenta e danneggia le funzioni dei reni, rendendoli lenti e portando all’accumulo di tossine nella vescica. I depositi di calcio possono causare infezioni alle vie urinarie e calcoli ai reni.

    >>> 10 cibi per depurarsi e dimagrire <<<

    Alimenti per depurare la vescica: il cocomero

    Il cocomero è uno degli alimenti migliori per depurare la vescica. Si tratta di un protettore della vescica e grande diuretico. Consumate del cocomero il più spesso possibile e vedrete che regolarizzerà tutto il sistema, evitandovi infezioni e facilitando il lavoro dei reni. Si possono preparare dei succhi, delle macedonie o consumarlo da solo in qualsiasi momento della giornata.

    >>> Come depurare la vescica dalle tossine in eccesso <<<

    Alimenti per depurare la vescica: il dente di leone

    Altro alimento per depurare la vescica è il dente di leone.  Le proprietà diuretiche del dente di leone sono molto utili contro l’infiammazione e le infezioni che colpiscono la vescica. Bere un infuso di questa pianta riduce l’eccesso di ritenzione idrica e favorisce l’eliminazione dei batteri che provocano alterazioni.